Per far piacere la matematica!

 

Alcuni spunti per la realizzazione del laboratorio logico-scientifico sono nati dalla lettura del "Piccolo Principe" di Antonie de Saint-Exupery, altri invece sono emersi da alcuni laboratori didattici manuali, durante la lavorazione del legno, svolti presso la sede dell'Associazione "Marinamu Ensemble". Di seguito uno dei brani tratti dal Piccolo Principe che ha "aperto" l'ispirazione al laboratorio

 

 

C'erano sempre stati sul pianeta del piccolo principe, dei fiori molto semplici, ornati di una sola raggiera di petali, che non tenevano posto e non disturbavano nessuno.

Apparivano un mattino nell'erba e si spegnevano la sera. Ma questo era spuntato un giorno, da un seme venuto chissà da dove, e il piccolo principe aveva sorvegliato da vicino questo ramoscello che non assomigliava a nessun altro ramoscello.

Poteva essere una nuova specie di baobab. Ma l'arbusto cessò presto di crescere e cominciò a preparare un fiore. (….)

"Come sei bello!"
"Vero", rispose dolcemente il fiore, "e sono nato insieme al sole..."

Il piccolo principe indovinò che non era molto modesto, ma era così commovente! "Come fai ad essere così bello?"
"Vedi, io sono un fiore e sono una creazione della natura, e in quanto tale sono perfettamente simmetrico..."
"Non capisco"  rispose il piccolo principe spiazzato dall'uscita del fiore."
Ora ti spiego" disse superbamente il fiore. 
"In natura esistono tantissime simmetrie"
"E a cosa servono? "
"Beh,  a fare i fiori belli, non c'è dubbio. Una simmetria della natura è qualcosa che il sole ci ha dato e che nessuno potrà mai imitare. 

Tutto, in natura, nasce da una simmetria. Tante cose in natura sono simmetriche, sai? "" Cosa ?" " Ad esempio le stelle marine, i fiocchi di neve, le celle degli alveari delle api e i cristalli...l'uomo!

 

Mario Rossi

Corso Umberto I

00091 Milano

Italia

 

tel. 01234567

fax. 01234567